Avevo dato appuntamento al 16 luglio sperando di poterlo finire entro tale data.

Dico soltanto che i miei sono sadici. Hanno fatto di tutto, alleandosi con i miei amici che mi telefonavano – anche adesso- ogni 5 minuti per andare a giocare a pallone e così via…

Vi annuncio amaramnte quindi che non l’ho ancora finto, acneh se sono vicinissimo alla fine. Presto mi concederò con la mia famiglia a Taormina, dove ha casa mia zia, per l’ennesimo anno – ogni agosto.

Vi dò appuntamento quando avrò finito il libro, presumilmente a Taormina, invece di tirare date a causa dell’enfasi di questi giorni…